verifiche periodiche sulla correttezza dei dati dei registranti per i gTLD

ICANN (l’ente che gestisce, a livello mondiale, la registrazione di tutti i gTLD: ovvero, i .com, .net, .org, .info, .biz,, .name ecc.) effettua periodicamente delle operazioni, con lo scopo di verificare che i dati di registrazione e di contatto di un dominio siano sempre validi ed aggiornati.

Almeno una volta l’anno viene inviata una email direttamente all’admin-c di ogni dominio richiedendo la verifica dei dati di registrazione, presenti nel whois.

Se l’email non verrà recapitata (perché l’indirizzo email non è valido o inesistente) il dominio verrà prima sospeso e poi, successivamente, cancellato.

[box type=”warning”] E’ quindi importantissimo che verifichiate che i dati utilizzati per la registrazione (soprattutto l’indirizzo email) siano validi ed aggiornati![/box]

 

D: come controllare se i dati anagrafici di registrazione sono aggiornati?

R: I nostri utenti possono controllare i dati di registrazione attraverso il nostro pannello di controllo (funzione “gestione servizi => “profili registrante”)
In alternativa, è possibile verificarli anche con uno dei numerosi servizi di whois disponibili in rete.
Segnaliamo in particolare:
InterNIC Whois search
DNSTOOLS.COM

D: Se i dati risultano corretti devo fare qualcosa?

R: Se i dati indicati nel whois sono corretti NON non è necessario fare nulla.

D: Come è possibile aggiornare o correggere i dati anagrafici di registrazione?

R: attraverso il nostro pannello di controllo è possibile effettuare tutte le correzioni necessarie in piena autonomia.Segnaliamo a questo proposito la relativa guida: http://kb.newmedialabs.it/?View=entry&EntryID=76

D: Ho ricevuto la mail di verifica dati da DomainRegister.it, ma non ho un accesso al pannello di controllo di DomainRegister.it

R:Se sei l’admin-c di un dominio da noi mantenuto ma non sei un nostro cliente diretto, per modificare i dati anagrafici di registrazione del tuo dominio devi rivolgerti al tuo rivenditore.
Se hai difficoltà ad individuare o contattare il tuo rivenditore, allora contattaci segnalando il problema.

D: DomainRegister.it contatterà l’admin-c di ogni dominio g-TLD?

R: Si, è obbligatorio contattare l’admin-c di ogni dominio almeno una volta all’anno.

D: In quale periodo dell’anno verrà effettuato questo contatto?

R: Il controllo verrà effettuato almeno una volta all’anno, ma non è prevedibile la data in cui verrà fatto. E’ importante quindi che la casella email dell’admin-c sia sempre efficiente ed operativa.

D: Cosa accade se l’email di contatto non è operativa?

R: Se il messaggio di richiesta conferma dati entra in “bounce” per qualsiasi motivo, entro quindici giorni il dominio verrà sospeso. L’utente dovrà successivamente confermare tramite nostro i suoi dati di contatto.
Ciò avverrà quando il messaggio non verrà recapitato a seguito di un errore esplicito di mancato recapito (Non-Delivery Report, Failed Delivery Status Notification, Non Delivery Notification ecc.) determinati, per esempio:
– destinatario sconosciuto
– server email destinatario inesistente
– mailbox full