cambio registrante per i domini .ES

La procedura di cambio registrante per i domini .ES è particolarmente complessa, in quanto deve esser svolta on-line su diversi sistemi, e coinvolge il precedente admin-c, il nuovo admin-c e lo staff di DomainRegister.it.

Per procedere:

  • l’admin-c cedente deve assicurarsi di essere in possesso dei dati di login al sito del Registry ( www.red.es )
  • creare un profilo del nuovo registrante
  • richiederci di effettuare un trade a favore del nuovo registrante
  • attendere che gli comunichiamo i “NIC HANDLES” presso red.es del vecchio e del nuovo registrante
  • recuperare una copia di un documento d’identità del vecchio registrante (in formato .jpg – dimensione massima 2MB)
  • loggarsi al sito del Registry, ed effettuare un “Solicitud Transmisión de dominio” (Domain Transfer Request);
  • seguire le istruzioni a schermo, indicando “1API” come “Accredited Registrar”
  • comunicarci la conclusione dell’operazione, in modo da poterla finalizzare presso il Registar

guida ai domini .es

cambio registrante per i domini .ES

La procedura di cambio registrante per i domini .ES è particolarmente complessa, in quanto deve esser svolta on-line su diversi sistemi, e coinvolge il precedente admin-c, il nuovo admin-c e lo staff di DomainRegister.it.

Per procedere:

  • l’admin-c cedente deve assicurarsi di essere in possesso dei dati di login al sito del Registry ( www.red.es )
  • creare un profilo del nuovo registrante
  • richiederci di effettuare un trade a favore del nuovo registrante
  • attendere che gli comunichiamo i “NIC HANDLES” presso red.es del vecchio e del nuovo registrante
  • recuperare una copia di un documento d’identità del vecchio registrante (in formato .jpg – dimensione massima 2MB)
  • loggarsi al sito del Registry, ed effettuare un “Solicitud Transmisión de dominio” (Domain Transfer Request);
  • seguire le istruzioni a schermo, indicando “1API” come “Accredited Registrar”
  • comunicarci la conclusione dell’operazione, in modo da poterla finalizzare presso il Registar